designing communication

Portaluppi, architettura spettacolo in mostra

In News on July 8, 2015 at 2:16 pm

A disegni, progetti e fotografie delle opere più spettacolari di Piero Portaluppi, uno dei maestri dell’architettura del Novecento, è dedicata una mostra da poco inaugurata a Milano nella sede dell’omonima Fondazione.

Obiettivo dell’esposizione è avvicinare il pubblico al mondo dell’architettura e far conoscere il lavoro dell’architetto che ha lasciato la propria impronta sul capoluogo lombardo dagli anni Venti agli anni Sessanta, continuando il percorso museale di Casa degli Atellani e della Vigna di Leonardo, fino a comprendere il restauro di Santa Maria delle Grazie. Portaluppi ha firmato, tra gli altri, il Planetario Hoepli, Casa Crespi, Villa Necchi Campiglio, il nuovo sagrato del Duomo, lavora con lo Studio BBPR alla Triennale, realizza il Palazzo dell’Arengario con Muzio, Magistretti e Griffini, trasforma il convento di San Vittore in Museo della Scienza e della Tecnica e l’Ospedale Maggiore in Università Statale.

A cura di Alessandro Scandurra, la mostra resterà aperta in via Morozzo della Rocca fino al 31 ottobre, con un particolare focus riservato all’Expo di Barcellona 1929, per il quale Portaluppi realizzò il padiglione Italia. Nel corso dell’esposizione verranno proiettati spezzoni di alcuni filmati realizzati dall’architetto e il trailer del film “L’Amatore”, sulla sua vita, che la Fondazione distribuirà a settembre 2015.