designing communication

100 bambini x 100 designer = giocattoli con il cuore

In News on July 23, 2015 at 8:16 am

4x3_toyssimi2.png

Un giocattolo fantasmagorico, mirabolante, stupefacente e soprattutto unico: è il risultato di un incontro tra 100 bambini e 100 designer. Ogni designer coinvolto ha riempito una valigia dei materiali più disparati come corda, fil di ferro, mastice, legnetti, tappi di plastica, rifiuti, scarti di produzione ed ha incontrato un bambino con cui ha formato una coppia creativa.

Tutto questo è accaduto nel corso dei laboratori tenuti dalla Scuola Tam Tam in collaborazione con ilVespaio, nei reparti pediatrici di diversi ospedali milanesi e di altre città, in case-famiglie e scuole. Durante i laboratori sono svaniti i ruoli tradizionali: chi è il maestro? Chi è l’allievo? Chi è il designer? E il bambino?

This slideshow requires JavaScript.

Nel percorso creativo ogni designer ha lasciato sempre piena libertà e autonomia al bambino, lasciando sprigionare la fantasia senza limiti, con risultati imprevedibili e sorprendenti. I 100 giocattoli sono diventati una mostra, “Toyssimi”, presentata dal Triennale Design Museum negli spazi di TDMEducation – La Balena, aperta dal 24 luglio all’11 settembre 2015.

Il progetto nasce da un’idea di Alessandro Guerriero, Sebastiano Ercoli e Alessandro Garlandini de ilVespaio e Linda Ferrari.

4x3_toyssimi

Al termine della mostra i giocattoli saranno messi all’asta e il ricavato sarà devoluto ad Amani, associazione non profit che da 20 anni si prende cura dei bambini in Kenya e Zambia.